12/22/2021

Bilancio Sociale

 

Bilancio sociale 2020

Cooperativa sociale Magliana’80 onlus

 

 

 

 

Cari soci, cari colleghi

 

Lettera agli Stakeholder Parola del Presidente

 

nella redazione di questo Bilancio Sociale relativo all'anno 2020, non si può non partire dalla crisi pandemica che ha travolto come un vero e proprio tsunami la popolazione mondiale e che ha prodotto in Italia e nel resto del mondo migliaia di vittime e contagi. Il lockdown da marzo a maggio e il successivo periodo di chiusura parziale ha prodotto una situazione difficilissima per operatori e utenti.

La cooperativa ha continuato ad avere i servizi aperti, in quanto servizi socio-sanitari. Le unità di strada hanno continuato le loro uscite malgrado la difficoltà di individuare persone; i Centri diurni hanno dovuto contingentare le entrate e le uscite al fine di rispettare un numero massimo di persone presenti contemporaneamente negli stessi locali; i Centri di accoglienza hanno continuato a lavorare normalmente con gli ospiti presenti, con l'impossibilità, fino a fine anno, ad effettuare nuovi ingressi; nell'ambito di progetti di prevenzione con Istituti Scolastici il lavoro si è svolto in parte on-line, in parte in presenza.

Certamente il venire meno del contatto umano, aspetto fondamentale del nostro lavoro socio-sanitario, ha prodotto fortissime frustrazioni sia negli utenti, sia negli operatori.

Grazie ad un lavoro incessante del Responsabile della Sicurezza, abbiamo messo a punto una serie di protocolli e linee guida che ci hanno permesso di contrastare e limitare i danni della pandemia.

Sicuramente questa situazione complessa ha provocato un leggero calo di fatturato, mantenendo comunque una chiusura con segno positivo.

Ringrazio i soci e i collaboratori per l'impegno e la dedizione con cui hanno continuato a lavorare, anche nei periodi difficilissimi in cui vi era difficoltà a trovare e ad acquistare i DPI, ma anche i nostri utenti ed ospiti che si sono adeguati alle indicazioni date, malgrado comportassero severe limitazioni. Ringrazio l'intero Consiglio di Amministrazione, i Responsabili di Area e Coordinatori che mai sono venuti meno alle loro responsabilità.

Se il 2020 è stato un anno difficile non possiamo fare altro che guardare al 2021 e al futuro con fiducia, contando su un rinnovato costante impegno da parte di tutti noi.

Il Legale Rappresentante Cristina Parpaglioni

 

 

Introduzione al Bilancio Sociale

 

1. Nota metodologica*

A seguito della Legge 106/2016 e del DL 117/2017, la redazione del Bilancio Sociale della Cooperativa Sociale Magliana'80 onlus, è conforme a quanto riportato nel Decreto 4 luglio 2019 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, recante "Adozione delle Linee Guida per la redazione del bilancio sociale degli Enti del Terzo Settore". Può essere considerato Bilancio Sociale predisposto ai sensi dell'art. 14 del DL 117/2017.

Le Cooperative Sociali sono tenute a redigere il Bilancio Sociale secondo le linee guida ministeriali, ma pur essendo assoggettate all'obbligo di redazione e pubblicazione del bilancio sociale ai sensi dell'art. 9,

c. 2, D. L.vo 112/2017, non sono soggette all'obbligo di attestazione di conformità del bilancio sociale alle linee guida ministeriali, di cui all'art. 10, c. 3, del medesimo decreto (nota 20/04/2021 AGCI).

Il bilancio sociale è una rendicontazione delle responsabilità, dei comportamenti e dei risultati sociali, economici ed ambientali delle attività svolte da un'organizzazione, che vuole offrire, a chiunque sia interessato, una fotografia puntuale e strutturata non ottenibile tramite l'informazione economica contenuta nel bilancio di esercizio.

Ci auguriamo, quindi, che questo Bilancio Sociale, frutto di un anno complesso quale è stato il 2020, rappresenti in modo chiaro e puntuale la Cooperativa Magliana'80 e le sue attività nel territorio cittadino romano e della Regione Lazio.

 

 

Non ci sono cambiamenti significativi di perimetro o metodi di

misurazionerispetto al periodo di rendicontazione*

 

 

 

Dati Anagrafici

 

Nome dell’ente* Cooperativa Sociale Magliana'80 onlus

 

Codice fiscale * 96012590582 Partita IVA* 02147891002 Sito web www.magliana80.it

Qualificazione ai sensi del codice del terzo settore * Imprese sociali, incluse le                                                                                              cooperative sociali

 

Forma giuridica Cooperativa Sociale

 

 

Sede legale

Regione Lazio – Provincia Roma Comune Roma – CAP 00146 Indirizzo Via Vaiano 23

Altre sedi:

Regione Lazio – Provincia Roma Comune Roma – CAP 00146 Indirizzo Via della Magliana Nuova 148

Regione Lazio – Provincia Roma Comune Roma – CAP 00135 Indirizzo Via Avoli 9

 

Missione e visione dell'ente

La Cooperativa sociale Magliana’80 ha per oggetto sociale lo svolgimento in collaborazione con Enti pubblici e privati di attività inerenti la salvaguardia e la cura della salute nonché la lotta contro i fenomeni dell’esclusione sociale, con particolare attenzione alle problematiche quali tossicodipendenze, lotta alla tratta, migrazione e povertà.

Siamo un gruppo di persone di diverse professionalità, che collaborano e lavorano insieme per:

  • promuovere attività per la salvaguardia della salute dei cittadini, con particolare riferimento a quelli appartenenti alle

fasce deboli;

  • promuovere l’integrazione sociale e culturale delle persone in condizioni di disagio psicosociale;
  • promuovere attività di carattere sociale e culturale per sviluppare la cultura della tolleranza e quelladel rispetto per la

“diversità”;

  • soddisfare il bisogno di lavoro e di sicurezza economica e sociale;
  • promuovere e sviluppare la cultura dell’”accoglienza” nel territorio e nella popolazione

Le attività che svolgiamo sono:

  • conduzione e gestione di servizi riguardanti l’accoglienza di persone tossicodipendenti, di persone vittime di tratta, migranti;
  • consulenze e progettazioni di servizi nel campo della tutela della salute e per l’inclusione sociale;
  • promozione e gestione di attività di carattere sociale e culturale volte alla sensibilizzazione della popolazione

generale rispetto alle problematiche suddette;

  • inserimento lavorativo di persone “in difficoltà”; progettazione di attività per l’inserimento di giovani in Servizio Civile Volontario;
  • studi, ricerche scientifiche e progettazione per conto di Enti pubblici a carattere comunale, regionale e nazionale;
  • sperimentazione di servizi innovativi a carattere cittadino e nazionale.

 

•Oggetto Sociale

 

Produzione di servizi socio-sanitari e culturali per l'assistenza terapeutica e recupero sociale di tossicodipendenti, vittime di tratta sessuale, migranti e rifugiati politici, gestione di servizi socio-sanitari ed educativi, formazione professionale.

Nello statuto non sono presenti attività che non vengono esercitate* Obiettivo di Sviluppo Sostenibile di riferimento rete - Ambiti di intervento

Obiettivo: Salute e Benessere

Partecipazioni societarie

L'organizzazione non ha una quota partecipativa societaria verso altri enti.

 

 

Struttura, Governo e Amministrazione

 

Sistema di Governo e Controllo*Organo*

Consiglio d'amministrazione

Funzione, organo e articolazione*

Il Consiglio d'Amministrazione è composto da tre persone: Cristina Parpaglioni Presidente, Silvana Raffaella Stamati Vicepresidente, Massimo Carlo Cecili Consigliere. Gli amministratori sono nominati per un periodo di tre esercizi e sono rieleggibili. Gli amministratori sono investiti dei più ampi poteri per la gestione della Società, esclusi quelli riservati dalla legge alla decisione dei soci.

 

Data di prima carica*                                         Durata in carica*

2011-07-11                                                          3 esercizi

 

Limiti di ricandidabilità*

No

 

Struttura e politica dei compensi*

Spetta alla decisione dei soci determinare i compensi dovuti agli Amministratori. Spetta quindi al Consiglio determinare il compenso dovuto agli Amministratori, tenendo conto dei particolari compiti attribuiti ad ognuno. A tutt'oggi gli Amministratori non prendono compensi per l’attività di amministrazione.

Compenso Revisore dei Conti: Dr Goffredo Faracca: € 2.200,00.

 

 

Composizione CDA

  • Cristina Parpaglioni - Presidente

Data di prima nomina*                Durata in carica*

2011-07-11                                   Fino al 2024

Limiti di ricandidabilità*    No

  • Silvana Raffaella Stamati - VicePresidente Data di prima nomina*   Durata in carica*

2011-07-11                                   Fino al 2024

Limiti di ricandidabilità*    No

 

  • Massimo Carlo Cecili - Consigliere

Data di prima nomina*                Durata in carica*

2017-08-04                                   Fino al 2021

Limiti di ricandidabilità*    No

 

 

 

 

logo magliana `80Risorse Umane

Il personale della Cooperativa è composto per lo più da psicologi, medici, educatori professionali, assistenti sociali e operatori sociali e socio-sanitari. La Cooperativa si giova di un buon numero di tirocinanti provenienti da Università e Scuole di Specializzazione.

Numero totale dei lavoratori/occupati

 

2018

19

2019

18

2020

16

 

2020

Genere Uomo Quantità 3 - Percentuale19%

Genere Donna Quantità13 - Percentuale81%

Classificazione per nazionalità

Paese                                                                                    Quantità

Italia                                                                                     93.75

93.75

Anzianità lavorativa media

2019       3 – 5 anni

2020       3 – 5 anni

 

logo magliana `80

Numero dei lavoratori svantaggiati Quantità 0

 

Contratto di lavoro applicato ai dipendenti (CCNL)*

CCNL cooperative sociali

 

 

Categoria

 

Dipendenti (Donna) 13

81,25%

Dipendenti (Uomo) 3

18,75%

Totale                  16

100%

Tipologia di contratti attivati

 

Contratto di lavoro a tempo indeterminato

 

15

Contratto di lavoro a tempo determinato

1

Totale

16

     

 

 

 

 

logo magliana `80Attività di formazione realizzate Sono state svolte attività di formazione del personale*

Breve introduzione sulla formazione svolta

Formazione sulla sicurezza e sulla privacy. Formazione relativa alla prevenzione covid2019. Formazione rivolta a colleghi dell'area tratta.

 

Descrivere la politica implementata verso i volontari

Non abbiamo volontari.

 

Retribuzione dei Lavoratori Retribuzione lorda minima* € 8,75 l’ora

 

 

Retribuzione lorda massima* € 13,19 l’ora

 

Sono previste politiche sul Welfare Aziendale

No

 

 

Welfare Aziendale

 

 

Obiettivi e Attività

 

 

Area di attività Inclusione sociale

 

 

Servizi di Unità Mobile Prevenzione Patologie correlate In ASL RM1/RM3/RM6

Area di intervento Italia     Regione Lazio                    Provincia Roma                                     Comune Roma

Descrizione del progetto/attività/servizio

La cooperativa Magliana ’80 gestisce da circa vent’anni i ‘Servizi di Unità di Strada’ per persone

tossicodipendenti oggi denominati ‘Progetti di Unità Mobile Diurna per Prevenzione Patologie Correlate’ attivi nei territori delle Aziende sanitarie locali Roma 3 (ex Asl RmD), Roma 1 (ex Asl RmE), e Roma 6 (ex Asl RmH).

Servizio di Riduzione del danno. Il servizio è caratterizzato dalla ricerca attiva delle persone che usano

sostanze , allo scopo di informare sui rischi derivanti dall’uso di droghe e della messa in atto di alcuni

comportamenti. E’ la prevenzione del rischio l’aiuto vero. Operatori professionali ricercano e contattano chi ha bisogno, sia nei luoghi abituali di ritrovo, sia in occasione di grandi eventi, quali concerti e manifestazioni.

Comunicare, dare informazioni sulle sostanze psicotrope e sulle malattie sessualmente trasmissibili, offrendo materiale informativo e counselling sui problemi. In base alle necessità rilevate e ad un’analisi dei bisogni riscontrati, durante il contatto, gli operatori possono procedere alla distribuzione di materiale, come siringhe, aghetti, acqua sterile, profilattici, lacci emostatici, salviettine disinfettanti.

Oppure farmaci salva vita come il naloxone.

Si possono anche accompagnare gli utenti nei servizi sanitari pubblici e privati del territorio. Oltre alle figure dello psicologo e dell’educatore la presenza nell’equipe di un medico rende possibili interventi sull'overdose e più in generale, consulenze di tipo clinico.

Sede: Via della Magliana Nuova, 160 – Roma

 

Servizi di Unità Mobile Prevenzione Patologie correlate In ASL RM1/RM3/RM6

Durata del progetto Inizio           2020-01-01          Fine 2020-12-31

Beneficiari del progetto*

(diretti e indiretti)

Beneficiari diretti                                      Numero dei beneficiari coinvolti 3,600 Tossicodipendenti                                 Tossicodipendenti attivi per via iniettiva, consumatori di sostanze stupefacenti ed alcolnon in contatto con i servizi per le tossicodipendenze o che usufruiscono al minimo delle prestazioni offerte dal SERD.

 

 

Altri stakeholders

Operatori dei servizi pubblici e privati del territorio, che hanno relazioni stabili con il gruppo target (Operatori socio-sanitari pubblici e/o delprivato sociale; Servizi Sociali del Municipio; Operatori sociali del volontariato e dell’associazionismo)

 

 

Servizi di Unità Mobile Prevenzione Patologie correlate In ASL RM1/RM3/RM6

Beneficiari

  • Tossicodipendenti      Riduzione dei comportamentirischiosi dei TD, sia per il contagio infettivo (HIV, HCV, HBV, TBC), sia per le modalità di assunzione e le condotte diabuso (poli-assunzioni, overdosi).
  • Tossicodipendenti      Miglioramento della qualità di vita delle persone TD, facilitando l’emergere di una

domanda riguardo i bisogni primari, fornendo risposte attraverso l’orientamento, l’invio e l’accompagno verso i servizi del territorio.

  • Operatori pubblici e privato          Promozione dell’integrazione tra i servizi, pubblici e privati. Diffusione delle buone pratiche presso il personale dialtre strutture.

 

Numero di lavoratori occupati

  • Tipologia lavoro         Numero                        Percentuale
  • Part-time                       12                                   100%
  • Totale                           12

 

Servizi di Unità Mobile Prevenzione Patologie correlate In ASL RM1/RM3/RM6

 

Risultati ed evidenze principali*Link Web www.magliana80.it Descrizione

Prevenzione e Riduzione del contagio dipatologie droga correlate. Aumento delle persone in carico ai servizi eriduzione della domanda di uso di droga.

Prevenzione e Riduzione della mortalità peroverdose.

Prevenzione e riduzione rischi di incidentalità stradale alcool-droga correlate.

Aumento del numero di persone in contatto con i servizi, considerando sia quelle che sono uscite dalla rete dei servizi sia quelle che non vi sono ancora entrate in contatto.

Riduzione della marginalità sociale. Individuazione e Riduzione delle situazioni di violenza di genere e di sfruttamento collegate all’uso di sostanze per la popolazione femminile tossicodipendente.

Ampliamento della conoscenza dei servizi esistenti nel territorio di riferimento.

Aumento delle interconnessioni di rete. Riduzione della fase di latenza che intercorre tra l’inizio dell’uso di sostanze e la richiesta di primo trattamento.

Riduzione della mortalità per cause connesse allo stato di TD.

Obiettivo di Sviluppo Sostenibile incide il servizio

Obiettivo 3: Salute e Benessere

Non è stato utilizzato un metodo di valutazione d'impatto sociale

 

 

 

Area di intervento Italia     Regione Lazio         Provincia Roma          Comune Roma

 

Descrizione del progetto/attività/servizio

Nel Centro "SELF" opera un'equipe multidisciplinare composta da psicoterapeuti, educatori, psichiatri, assistenti sociali, che favorisce un percorso di consapevolezza della propria esperienza emotiva. Il Centro, le cui restazioni sono gratuite, offre una risposta specifica per il trattamento di pazienti tossicodipendenti con associati problemi di psicopatologia, attraverso un servizio semiresidenziale. Il centro, attento all'evoluzione del complesso fenomeno delle dipendenze, promuove la cura della persona, motivandola al cambiamento ed alla creazione di nuove possibilità relazionali, di reinserimento sociale.

 

Il Centro si rivolge ai pazienti con dipendenze patologiche con comorbilità psichiatrica anche con mantenuta rete di sostegno familiare. Sono accolti anche pazienti in regime di arresti/detenzione domiciliare ed in affidamento terapeutico. La presa in carico riguarda pazienti inviati attraverso la rete dei servizi territoriali o che afferiscono di proprio iniziativa.

Lo scopo è favorire un percorso di consapevolezza, motivando la persona al cambiamento e alla creazione di nuove possibilità relazionali. l'intervento è finalizzato al contenimento degli agiti di addiction attraverso la sperimentazione di nuovi patterns emotivo-cognitivo comportamentale contrattamento focale della patologia.

 

Ps

a                                            .

Il servizio è calibrato su moduli di 10/15 posti semiresidenziali e le attività comprendono: Colloqui individuali e di sostegno, icoterapia individuale e di gruppo ad orientamento psicodinamico. Colloqui terapeutici e di sostegno alla rete familiare lfabetizzazione informatica

Laboratori culturali e sanitari, attività sportiva Cineforum

Orientamento e sostegno nella ricerca del lavoro con la costruzione di un bilancio dellecompetenze

Il Centro si trova in Via Della Magliana Nuova, 160 ed è aperto dal Lunedì al Venerdì dalle 9:30 alle 16.30.

 

Durata del progetto   Inizio     2020-01-01               Fine         2020-12-31

Beneficiari del progetto*

(diretti e indiretti)

Beneficiari                      Descrizione                    Numero dei beneficiaricoinvolti

Tossicodipendenti comorbilità psichiatrica                   50

Il Centro si rivolge ai pazienti con dipendenze patologiche con comorbilità psichiatrica anche con mantenuta rete di sostegno familiare. Sono accolti anche pazienti in regime di arresti/detenzione domiciliare ed in affidamento terapeutico. La presa in caricoriguarda pazienti inviati attraverso la rete dei servizi territoriali o che afferiscono diproprio iniziativa.

Altri stakeholders

Operatori servizi pubblici e privato sociale

Promozione dell’integrazione tra i servizi, pubblici e privati. Diffusione delle buone pratiche presso il personale dialtre

strutture, rispetto alla capacità dei servizi di agganciare e trattenere le persone inviate.

Beneficiari

Tossicodipendenti con         Trattamento di pazienti tossicodipendenti con associati problemi di psicopatologia, attraverso unservizio semiresidenziale. Il centro, attento all'evoluzionedel complesso fenomeno delle dipendenze, promuovela cura della persona, motivandola al cambiamentoed alla creazione di nuove possibilità relazionali, di reinserimento sociale.

 

 

Numero di lavoratori occupati

Tipologia lavoro                 Numero                          Percentuale

Part-time                             6                                     100%

Totale                                  6

 

Risultati ed evidenze principali*    Link Web www.magliana80.it

 

Descrizione

Colloqui individuali e di sostegno Psicoterapia individuale e di gruppo ad orientamento psicodinamico Colloqui terapeutici e di sostegno alla retefamiliare

Alfabetizzazione informatica

Laboratori culturali e sanitari, attività sportiva Cineforum

Orientamento e sostegno nella ricerca del lavoro con la costruzione di un bilancio delle competenze

Obiettivo di Sviluppo Sostenibile incide il servizio

Obiettivo 3: Salute e Benessere

 

Non è stato utilizzato un metodo di valutazione d'impatto sociale

 

 

Area di intervento Italia              Regione Lazio         Provincia Rieti                                                       Comune Montopoli di Sabina

 

Descrizione del servizio *

Accoglienza diurna e notturna di donne e nuclei monoparentali titolari o richiedenti protezioneinternazionale (ex umanitari, protezione sussidiaria, asilo politico)

 

Durata del progetto

Inizio             2018-07-01                                Fine   2020-12-31

 

Beneficiari del progetto*

Beneficiari                            Descrizione                          Numero dei beneficiaricoinvolti

Donne e nuclei monoparentali                                               22

Numero di lavoratori occupati

Tipologia lavoro          Numero                    Percentuale

Part-time                      8                               100%

 

 

Risultati ed evidenze principali*

Descrizione                                                                       Link Web                                                                             www.magliana80.it

Obiettivi e finalità: la (ri)conquista dell’autonomia individuale delle persone accolte, intesa come una loro effettiva emancipazione dal bisogno di ricevere assistenza.

I servizi garantiti sono: fornitura di vitto e vestiario, segretariato sociale, orientamento legale e sanitario, orientamento e accompagnamento ai servizi presenti sul territorio (sanità, istruzione, formazione professionale), orientamento nell’inserimento socio-lavorativo e abitativo, corsi di alfabetizzazione e di lingua italiana per adulti, inserimento dei minori nella scuola materna o scuola dell’obbligo, mediazione linguistica-culturale, supporto psicologico.

 

Obiettivo di Sviluppo Sostenibile incide il servizio

Obiettivo 3: Salute e Benessere

 

Non è stato utilizzato un metodo di valutazione d'impatto sociale

 

 

Area di intervento Italia      Regione Lazio                                                 Provincia Roma                             Comune Roma

 

Descrizione del progetto/attività/servizio *

La casa di fuga Eufrasia è un servizio residenziale di accoglienza per donne vittime di tratta e sfruttamento sessuale, provenienti dall’UNI0Ne europea ma anche extracomunitarie, minori o gestanti. La struttura può accogliere fino a sei persone ed ha operatori formati presenti 24 ore su 24. Il servizio lavora in collaborazione con il Dipartimento Politiche sociali, sussidiarietà e salute/ Servizio Roxanne del comune di Roma, in relazione all’articolo 18 del Testo unico sull’immigrazione, secondo il Decreto legislativo 286/98.

Il riferimento per chi ha bisogno è il Numero Verde Nazionale 800.290.290; oppure una richiesta alle forze dell’ordine, anche in emergenza con la denuncia. C’è

anche lo Sportello diurno del Progetto Roxanne che ha il compito di individuare donne che intendono uscire dai circuiti di sfruttamento.

Descrizione del contesto operativo del servizio Durata del progetto

Inizio                    2019-04-01                                             Fine                2020-03-31

 

Beneficiari del progetto*

 

Beneficiarie

Descrizione

Numero delle beneficiariecoinvolte

Donne vittime di tratta

 

6

 

Numero di lavoratori occupati Tipologia lavoro

 

 

Numero

 

 

Percentuale

Part-time

10

100%

 

 

Risultati ed evidenze principali*

Descrizione                                         Link Web www.magliana80.it

 

 

L’accoglienza in casa prevede una fase iniziale finalizzata ad assicurare condizioni di protezione. Si offre alloggio, vitto e assistenza sanitaria. Poi c’è una fase mirata, per il sostegno e l’accompagno, per il recupero dell’autonomia. Si offre anche assistenza psicologica e legale per integrazione sociale. Portare pian piano le donne ad un progetto di autonomia, passando attraverso la scuola di lingua italiana e l’orientamento lavorativo, in rete con enti pubblici e privati.

 

Obiettivo di Sviluppo Sostenibile incide il progetto/attività/servizio

Obiettivo 3: Salute e Benessere

Non è stato utilizzato un metodo di valutazione d'impatto sociale

 

 

 

Area di intervento Italia              Regione Lazio         Provincia Rieti                                                       Comune Poggio Mirteto

 

Descrizione del progetto/attività/servizio *

Progetto di mediazione di primo e secondo livello per cittadini di paesi terzi

Durata del progetto

Inizio             2020-02-17                                Fine       2021-07-15

Beneficiari del progetto*

Beneficiari                            Descrizione                          Numero dei beneficiaricoinvolti

Cittadini di paesi terzi                                                              15

 

Numero di lavoratori occupati

Tipologia lavoro                      Numero                                Percentuale

Part-time                                   4                                            100%

 

 

 

Risultati ed evidenze principali*

Descrizione del progetto                        Link Web www.magliana80.it

 

 

I servizi garantiti sono: segretariato sociale, orientamento legale e sanitario, orientamento, accompagnamento e mediazione con i

servizi presenti sul territorio (sanità, istruzione, formazione professionale), orientamento nell’inserimento socio-lavorativo e abitativo, corsi di

alfabetizzazione e di lingua italiana per

adulti, inserimento dei minori nella scuola materna o scuola dell’obbligo, mediazione linguistica-culturale, supporto psicologico.

 

 

 

Obiettivo di Sviluppo Sostenibile incide il servizio

 

  • Obiettivo 3: Salute e Benessere

 

Non è stato utilizzato un metodo di valutazione d'impatto sociale

 

 

Area di intervento Italia       Regione Lazio                  Provincia Roma                                                Comune Roma

 

Descrizione del servizio *

Terapia farmacologica sostitutiva di mantenimento o di disintossicazione alla popolazione di tossicodipendenti inviata da tutti i soggetti abilitati.

Durata del progetto

Inizio        2020-01-01               Fine          2020-12-31

Beneficiari del progetto*

Beneficiari Descrizione                               Numero dei beneficiari coinvolti Tossicodipendenti in terapia farmacologica 100

 

Numero di lavoratori occupati

Tipologia lavoro Numero Percentuale Part-time 7 100%

 

 

Risultati ed evidenze principali*

Descrizione                                                                         Link Web www.magliana80.it

 

Si eroga il programma terapeutico già definito dagli operatori del S.E.R.D. con possibili ed eventuali cambiamenti in base allo stato dell’utente nel momento in cui si presenta.

Per poter usufruire di tale servizio bisogna munirsi di foglio itinerante (e documento di riconoscimento) rilasciato dal proprio

S.E.R.D. odi richiesta di trasferimento inviata al S.E.R.D. “Cinque Giornate”.

Se necessario si somministrano anche farmaci antinfiammatori, antidolorifici, etc. Si forniscono informazioni sui rischi diinfezione e relativi metodi di prevenzione

Si indirizzano presso i servizi corrispondentialle loro necessità o alle strutture sanitarie specializzate.

Si offrono gratuitamente anticoncezionali(profilattici) Si effettua pronto intervento in caso diemergenza

Si offre una prima consulenza a persone consumatrici di droghe non in contatto con iservizi, indirizzandole ai relativi centri.

 

 

Obiettivo di Sviluppo Sostenibile incide il progetto/attività/servizio

Obiettivo 3: Salute e Benessere

 

 

Non è stato utilizzato un metodo di valutazione d'impatto sociale

 

Area di intervento Italia     Regione Lazio    Provincia Roma             Comune Roma

Descrizione del servizio *

In quanto servizio a bassa soglia “Atlante” accoglie la persona tossicodipendente indipendentemente dalla sua volontà di recupero per offrire una risposta ai

bisogni primari con l’obiettivo ultimo di sollecitare l’attivazione della cura di sé e l’invio ad altri servizi sociosanitari di pari o superiore livello; ciò che ci si aspetta, è che la persona attivi e sviluppi anche le risorse necessarie al recupero della integrità psico-fisica e per questo chieda di essere aiutato ad intraprendere un percorso riabilitativo.

 

Descrizione del contesto operativo del progetto/attività/servizio

 

 

Durata del progetto

Inizio                    2020-01-01                                             Fine                2020-12-31

Beneficiari del progetto*

Beneficiari                                       Descrizione                                      Numero dei beneficiaricoinvolti

Tossicodipendenti                                                                                            100

 

 

 

Numero di lavoratori occupati

Tipologia lavoro                                    Numero                                            Percentuale

Part-time                                                5                                                        100%

 

 

 

Risultati ed evidenze principali*

Descrizione                                                                           Link Web www.magliana80.it

OBIETTIVI

Tutela della salute fisica e ripristino delle condizioni igieniche di base della persona dipendente da sostanze incluso alcool,

Individuazione di interventi specifici mirati ai bisogni e alle problematiche della dipendenza da sostanze incluso alcool

Riduzione dei rischi di infezione di HIV e MSTed epatiti Modifica e riduzione dei comportamenti arischio Riduzione del rischio di mortalità peroverdose

Riduzione delle attività criminali e dellaconnessa mortalità per cause violente Stimolare la motivazione al cambiamento

Riduzione della mortalità per tutte le cause

Aumento dell’integrazione tra servizipubblici e privati

Interventi specifici mirati alla promozione di attività di rete in vista dell’accesso a servizi più strutturati.

SERVIZI

Cura della persona, (doccia, rasatura,indumenti puliti), pranzo (10 pasti giornalieri), Servizio lavanderia,

Informazioni sui rischi di infezione econtagio (HIV, epatiti ,TBC ecc.)

Profilattici e materiale sterile

Consulenze legali a richiesta, aiuto per ildisbrigo di pratiche e segretariato sociale Counselling psicologico

Segretariato sociale

Invio e accompagno ai servizi.

 

Obiettivo di Sviluppo Sostenibile incide il servizio

Obiettivo 3: Salute eBenessere

 

 

Non è stato utilizzato un metodo di valutazione d'impatto sociale

 

 

 

logo magliana `80Patti d’Impatto

Area di intervento Italia      Regione Lazio         Provincia Roma               Comune Roma

Descrizione del progetto*

Patti d'impatto, nell'ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, promuove ilbenessere e la crescita armonica di minori, dai 5 ai 14 anni, realizzando interventi di supporto nei confronti delle famiglie, dei ragazzi stessi, degli insegnanti e delle comunità, con il coinvolgimento diretto di scuole e famiglie. Vere protagoniste attive del cambiamento.

Il progetto è realizzato da un partenariato composto da cooperative sociali e Istituti Scolastici su 5 territori diversi, con la Cooperativa Magliana'80 che svolge il suo intervento nelle scuole di Marino.

Descrizione del contesto operativo del progetto

Durata del progetto

Inizio           2020-01-01                         Fine     2020-12-31

 

Beneficiari del progetto*

Beneficiari                      Descrizione                    Numero dei beneficiaricoinvolti

Minori dai 5 ai 14 anni degli                                        1500

 

Numero di lavoratori occupati

Tipologia lavoro                 Numero                          Percentuale

Part-time                             6                                     100%

 

logo magliana `80

 

Patti d’Impatto

 

Risultati ed evidenze principali*

Descrizione                                                                         Link Web www.magliana80.it

 

Promozione del benessere e crescita armonica di minori, dai 5 ai 14 anni, realizzando interventidi supporto nei confronti delle famiglie, dei ragazzi stessi, degli insegnanti e delle comunità,con il coinvolgimento diretto di scuole e famiglie.

 

 

 

Obiettivo di Sviluppo Sostenibile incide il progetto/attività/servizio

Obiettivo 3: Salute eBenessere

 

 

 

Non è stato utilizzato un metodo di valutazione d'impatto sociale

 

 

 

 

logo magliana `80Sharazade - Centro di Accoglienza per donne immigrate, nuclei familiari con bambini

Area di intervento Italia      Regione Lazio                Provincia Roma                     Comune Roma

Descrizione del servizio *

Casa Sharazade può accogliere donne, anche con figli minori e/o nuclei familiari, in condizioni difragilità al di fuori del circuito Sprar.

La Comunità si trova in via Val Maggia 28, nel quartiere Montesacro, zona Conca d’oro, nel territorio del III Municipio.

Casa Sharazade può ospitare otto persone e l’ingresso e la permanenza avviene in accordo conLa Direzione Accoglienza e Inclusione dei Servizi Sociali e del Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e della Salute e con l’Ufficio Immigrazione del Comune di Roma.

La permanenza nella struttura è finalizzata alla fuoriuscita dal circuito emergenziale e di assistenza delle persone accolte e in stato di bisogno e avviene con un progressivo passaggio verso obiettivi specifici che, con l’opportuna azione di orientamento, accompagnamento e sostegno, conduca versol’autonomia, favorendo l’inclusione socio-lavorativa e l’autonomia alloggiativa.

 

Descrizione del contesto operativo del progetto/attività/servizio

Durata del progetto

Inizio               2018-07-18                                  Fine          2020-12-31

Beneficiari del progetto*

Beneficiarie                           Descrizione                            Numero dei beneficiaricoinvolti

donne, anche con figli minori                                                     8

 

 

Numero di lavoratori occupati

Tipologia lavoro                         Numero                                 Percentuale

Part-time                                     5                                             100%

 

 

Sharazade - Centro di Accoglienza per donne immigrate, nuclei familiari con bambini

 

Risultati ed evidenze principali*

 

Descrizione                          Link Web www.magliana80.it

Servizi previsti: Accoglienza, Mediazione linguistico-culturale, Tutela psico-socio-sanitaria, Segretariato sociale e orientamento ai servizidel territorio, Accompagnamento all’apprendimento dellalingua italiana, Inserimento scolastico per i minori, Sostegno alla formazione e la riqualificazione professionale, Orientamento e accompagnamento all’inserimento lavorativo, abitativo, e sociale, Orientamento e accompagnamento legale

 

Obiettivo di Sviluppo Sostenibile incide il progetto/attività/servizio

Obiettivo 3: Salute eBenessere

 

 

 

Non è stato utilizzato un metodo di valutazione d'impatto sociale

 

 

Area di intervento Italia      Regione Lazio            Provincia Roma                                           Comune Roma

 

Descrizione del servizio *

Unità di strada nel territorio comunale area tratta e Prostituzione

 

Descrizione del contesto operativo del progetto/attività/servizio

 

Durata del progetto

Inizio               2019-04-24                                  Fine          2021-07-24

Beneficiari del progetto*

Beneficiarie                           Descrizione                            Numero dei beneficiaricoinvolti

Vittime di tratta sessuale                                                            500

 

Numero di lavoratori occupati

Tipologia lavoro                         Numero                                 Percentuale

Part-time                                     10                                           100%

 

 

 

 

Risultati ed evidenze principali*

 

Descrizione                                                                         Link Web www.magliana80.it

 

Attraverso il contatto, lo scambio di materiale informativo, materiale di prevenzione e di profilassi si stabilisce un contatto importante che facilita la richiesta di aiuto

 

 

Obiettivo di Sviluppo Sostenibile incide il progetto/attività/servizio

Obiettivo 3: Salute eBenessere

 

 

Non è stato utilizzato un metodo di valutazione d'impatto sociale

 

 

 

 

logo magliana `80Progetto Pral Rete Antitratta Lazio

Area di intervento Italia         Regione Lazio                      Provincia Roma                 Comune Roma

 

Descrizione del servizio *

Unità di strada nel territorio Regionale area tratta e Prostituzione. Numero Verde Lazio. Casa di accoglienza per vittime di tratta. UTO per commissioni territoriali

 

Descrizione del contesto operativo del progetto/attività/servizio Durata del progetto

Inizio           2020-01-01                         Fine     2020-12-31

 

Beneficiari del progetto*

Beneficiarie                    Descrizione                    Numero dei beneficiaricoinvolti

Vittime di tratta sessuale                                             1000

 

Numero di lavoratori occupati

Tipologia lavoro                 Numero                          Percentuale

Part-time                             10                                   100%

 

 

 

Progetto Pral Rete Antitratta Lazio

 

Risultati ed evidenze principali*

Descrizione                                                                         Link Web www.magliana80.it

 

 

Attraverso il contatto, lo scambio di materiale informativo, materiale di prevenzione e di profilassi si stabilisce un contatto importante che facilita la richiesta di aiuto .

 

 

Obiettivo di Sviluppo Sostenibile incide il servizio

 

Obiettivo 3: Salute e Benessere

 

Non è stato utilizzato un metodo di valutazione d'impatto sociale

 

Nautilus

Area di intervento Italia         Regione Lazio       Provincia Roma          Comune Roma

Descrizione del progetto/attività/servizio *

Progetto di informazione e riduzione dei rischi connessi al consumo di sostanze stupefacenti.

 

Descrizione del contesto operativo del progetto/attività/servizio Durata del progetto

Inizio             2020-01-01                                Fine       2020-12-31

 

Beneficiari del progetto*

Beneficiari                            Descrizione                          Numero dei beneficiaricoinvolti

Consumatori nei contesti del divertimento                           1000

 

Numero di lavoratori occupati

Tipologia lavoro                      Numero                                Percentuale

Part-time                                   3                                            100%

 

 

Nautilus

 

Risultati ed evidenze principali*

Descrizione                                                                         Link Web www.magliana80.it

Il progetto interviene nei contesti di divertimento notturno con un banchettoinformativo ed una chill-out.

 

 

 

Obiettivo di Sviluppo Sostenibile incide il progetto/attività/servizio

Obiettivo 3: Salute eBenessere

 

 

 

Non è stato utilizzato un metodo di valutazione d'impatto sociale

 

logo magliana `80

SAI Bassa Sabina - Poggio Mirteto

Area di intervento Italia              Regione Lazio         Provincia Rieti                                                       Comune Poggio Mirteto

 

 

Descrizione del progetto/attività/servizio *

Progetto “SAI Bassa Sabina”Progetto di accoglienza SAI per uomini singoli (richiedenti asilo e rifugiati). Accoglienza diurna e notturna di uomini titolari o richiedenti protezione internazionale(ex umanitari, protezione sussidiaria, asilo politico).

Descrizione del contesto operativo del progetto/attività/servizio

 

Durata del progetto

Inizio             2019-01-01                                Fine       2020-12-31

 

Beneficiari del progetto*

Beneficiari                            Descrizione                          Numero dei beneficiaricoinvolti

Uomini singoli (richiedenti protezione internazionale)          24

 

Numero di lavoratori occupati

Tipologia lavoro                      Numero                                Percentuale

Part-time                                   7                                            100%

 

 

SAI Bassa Sabina - Poggio Mirteto

 

Risultati ed evidenze principali*

Descrizione               Link Web   www.magliana80.it

 

Obiettivi e finalità: la (ri)conquista dell’autonomia individuale delle persone accolte, intesa come una loro effettiva emancipazione dal bisogno di ricevere assistenza. I servizi garantiti sono: fornitura divitto e vestiario,-segretariato sociale, orientamento legale e sanitario- orientamento e accompagnamento ai servizi presenti sul territorio (sanità, istruzione, formazione professionale), orientamento

nell’inserimento socio-lavorativo e abitativo, corsi di alfabetizzazione e di lingua italiana per

adulti, inserimento dei minori nella scuola materna o scuola dell’obbligo, mediazionelinguistica-culturale, supporto psicologico.

 

Obiettivo di Sviluppo Sostenibile incide il servizio

Obiettivo 3: Salute e    Benessere

 

Non è stato utilizzato un metodo di valutazione d'impatto sociale

 

 

Non ci sono elementi o fattori che hanno compromesso il raggiungimento degli obiettivi generali dell'ente* L'organizzazione non è un ente filantropico*

 

 

Situazione Economico Finanziaria sezione 5

 

 

2020

2019

2018

Ricavi da Enti Pubblici per gestione servizi sociali, socio-sanitari e socio-educativi

€ 1.647.440,00

€ 1.865.025,00

€ 1.884.836,00

Contributi Pubblici

€      8.746,00

€        6.149,00

€        2.251,00

 

Provenienza delle risorse economiche con separata indicazione dei contributi pubblici e privati Ricavi e proventi:

 

 

 

 

Patrimonio:

 

 

2020

2019

2018

Capitale sociale

21.600,00

21.600,00

21.600,00

Totale riserve

5.822,00

667,00

667,00

Utile/perdita dell’esercizio

3.862,00

13.570,00

1.271,00

Totale Patrimonio netto

31.284,00

27.422,00

13.853,00

 

 

Conto economico:

 

 

2020

2019

2018

Risultato Netto di Esercizio

19.050,00

13.570,00

1.271,00

Eventuali ristorni a Conto Economico

0,00

0,00

0,00

Valore del risultato di gestione (A-B bil. CEE)

24.306,00

13.874,00

12.735,00

Composizione Capitale Sociale:

 

Capitale Sociale

2020

2019

2018

Capitale versato da soci cooperatori lavoratori

€     21.600,00

€     21.600,00

€    21.600,00

 

Valore della Produzione:

 

 

2020

2019

2018

Valore della produzione (voce A5 del Conto Economico

Bilancio CEE)

€ 1.669.851,00

€ 1.883.089,00

€ 1.979.371,00

 

Costo del lavoro:

 

 

2020

2019

2018

Costo del lavoro (Totale voce B.9 Conto Economico Bilancio CEE)

€ 368.030,00

€ 479.872,00

€    317.720,00

Costo del lavoro (compreso nella voce B.7 Conto Economico Bilancio CEE)

€ 868.568,00

€ 796.268,00

€ 1.066.326,00

 

Capacità di diversificare i committenti Fonti delle Entrate 2020:

2020

Enti pubblici

Enti privati

Totale

Ricavi da servizi

€ 1.647.440,00

€         0,00

€ 1.647.440,00

Altri ricavi

€                 0,00

€         0,00

€                 0,00

 

E’ possibile indicare, in maniera facoltativa, una suddivisione dei ricavi per settore di attività usando la tabella sotto riportata:

 

2020

Enti pubblici

Enti privati

Totale

Servizi socio-sanitari

€ 1.647.440,00

€         0,00

€ 1.647.440,00

Contributi

€         2.436,00

€         0,00

€         2.436,00

 

 

 

Incidenza pubblico/privato sul valore della produzione 2020:

 

 

2020

Incidenza fonti pubbliche

€ 1.669.851,00

100%

Incidenza fonti private

€                 0,00

0%

 

 

Provenienza delle risorse economiche in relazione alle attività di raccolta fondi. Descrizione sulla politica di raccolta fondi

La cooperativa non dispone di risorse economiche provenienti da attività di raccolta fondi.

 

 

Metodologia di raccolta fondi e strumenti di comunicazione*

Non abbiamo al momento strumenti utilizzati per fornire informazioni al pubblico in quanto nonabbiamo risorse raccolte e destinate.

 

logo magliana `80

Altre informazioni di natura non finanziaria Sezione 6

 

 

 

Indicazioni su contenziosi/controversie in corso che sono rilevanti ai fini dellarendicontazione sociale

Non sono presenti dei contenziosi e delle controversie in corso che sono rilevanti ai fini dellarendicontazione sociale*

 

Nota sull'emergenza sanitaria covid-19

Ove rilevante indicare in che modo l'emergenza sanitaria covid-19 ha avuto impattosull'ente e i rispettivi servizi/progetti, indicando inoltre, le azioni implementate.

L'emergenza sanitaria covid19 ha avuto un notevole impatto sulla Cooperativa, avendo servizi e progetti socio-sanitari. Dopo un primo periodo di grande criticità e di superlavoro condotto con medico competente e responsabile sicurezza, siamo riusciti a fornire linee guida e procedure interne all'Ente pertutelare operatori e ospiti. Abbiamo utilizzato i fondi della Regione Lazio per lo Smart Working (formazione di 6 dipendenti al lavoro in smart working). Nei centri diurni abbiamo ridotto il numero di utenti/ospiti presenti contemporaneamente. Nei centri residenziali abbiamo avuto delle uscite, non compensate da nuove entrate, sempre a causa della pandemia in corso. Abbiamo svolto riUNI0Ni e supervisioni on line.

 

 

 

 

logo magliana `80Monitoraggio svolto dall’organo di controllo sul bilancio sociale

(modalità di effettuazione degli esiti)

Il bilancio sociale dovrà dare conto del monitoraggio posto in essere e degli esiti dello stesso mediante la relazione dell'organo di controllo, costituente parte integrante del bilancio sociale stesso.

Nota per le COOPERATIVE SOCIALI (E PER LE COOPERATIVE IN GENERE):

Occorre specificare che l'art. 6 — punto 8 — lett a) del D.M. 4/7/2019 - “Linee guida del bilancio sociale per gli ETS“ - prevede l’esclusione delle cooperative sociali dal disposto dell’art. 10 del D.Lgs. 112/2017, in quanto esse, in materia di organo di controllo interno e di suo monitoraggio, sono disciplinate dalle proprie norme codicistiche, in qualità di società cooperative.

Sul punto, la norma del D.M. 04/07/2019 ricalca l'orientamento già espresso dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali prot. 2491 del 22 febbraio 2018 e la successiva Nota del 31 gennaio 2019, che ha ritenuto non applicabili alle cooperative sociali le disposizioni di cui all’articolo del 10 del d.lgs. n.112/2017, in tema di organi di controllo interno, con la conseguenza che nelle cooperative l’organo di controllo non è tenuto al monitoraggio sul bilancio sociale).

b) Per gli enti diversi dalle imprese sociali osservanza delle finalità sociali, con particolare riguardo alle disposizioni di cui al decreto legislativo n. 117/2017 in materia di: (art. 5, 6, 7 e 8)

«esercizio in via esclusiva o principale di una o più attività di cui all'art. 5, comma 1 per finalità civiche solidaristiche e di utilità sociale, in conformità con le norme particolari chene disciplinano l'esercizio, nonché, eventualmente, di attività diverse da quelle di cui al periodo precedente, purché nei limiti delle previsioni statutarie e secondo criteri di secondarietà e strumentalità secondo criteri e limiti definiti dal decreto ministeriale di cuiall'art. 6 del codice del Terzo settore;

  • rispetto, nelle attività di raccolta fondi effettuate nel corso del periodo di riferimento, deiprincipi di verità trasparenza e correttezza nei rapporti con i sostenitori e il pubblico e in conformità alle linee guida ministeriali di cui all'art. 7 comma 2 del codice del Terzo settore;
  • perseguimento dell'assenza dello scopo di lucro, attraverso la destinazione del patrimonio, comprensivo di tutte le sue componenti (ricavi, rendite, proventi, entratecomunque denominate) per Io svolgimento dell'attività statutaria;
  • l'osservanza del divieto di distribuzione anche indiretta di utili, avanzi di gestione, fondi eriserve a fondatori, associati, lavoratori e collaboratori, amministratori ed altri componenti degli organi sociali, tenendo conto degli indici di cui all'art. 8, comma 3, lettere da a) a e).

VEDI ELENCO NEWS